Brands:Zanotta

Mezzadro

Nel 1970 Zanotta mette in produzione, chiamandolo metaforicamente Mezzadro, il “sedile metallico molleggiato” che i fratelli Castiglioni avevano disegnato nel 1957 per la mostra “Forme e colori nella casa d’oggi”, allestita a Villa Olmo di Como.

671,00

Spese di spedizione: €0
Svuota
Consegna stimata: 08/09/2020 - 10/09/2020
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Mezzadro è un messaggio forte e chiaro di libertà nella definizione dell’ambiente spaziale domestico. Con questo nome omaggio piuttosto insolito, l’oggetto evoca le neoavanguardie, dalla provocatorietà dell’Arte Povera all’ironia della Pop Art. L’assemblaggio di componenti artigianali e industriali tiene insieme in un gioco duchampiano: il mondo agricolo nella seduta in lamiera e nella balestra in acciaio, quello del ciclo nel perno di fissaggio e quello nautico nella traversa in legno di faggio.

Brand

Zanotta

L’azienda che porta l’ironia nell’universo domestico, che suggerisce modalità diverse per sentirsi meglio nel mondo della casa, che per prima ha inserito nel proprio catalogo le opere dei grandi maestri del design italiano e non solo (Castiglioni, Mari, Munari, Sottsass, Colombo, Max Bill, Philippe Nigro e tantissimi altri), facendo nascere una “collezione” ineguagliabile di capolavori, premiati ed esposti nei più importanti musei del design. Zanotta è anche qualità dei materiali impiegati, sempre di primissima scelta; delle tecnologie utilizzate e delle lavorazioni eseguite con cura artigianale, in modo da valorizzare ancor di più le caratteristiche peculiari dei designs, dei legni, dei metalli, delle pelli e dei tessuti impiegati.

Informazioni aggiuntive

Anno

1957

Colore

Arancio, Bianco, Giallo, Nero, Rosso

Designer

Dimensioni

49 x 51 cm

Materiale

Acciaio cromato, Faggio evaporato

Ti potrebbe interessare…